Zone di tranquillità e aree naturali protette per la fauna selvatica Schweiz
nel comprensorio sciistico

Mentre stai sciando non ti accorgi dei tanti animali che vivono attorno alle piste. Sono molto timorosi e quindi tendono a tenersi in disparte. Poiché l’inverno è un periodo molto delicato per gli animali selvatici, ti preghiamo di rispettare il loro territorio.

Tutela degli animali selvatici

Molti uccelli in inverno migrano verso sud. Gli animali selvatici che trascorrono la stagione fredda qui devono risparmiare le loro riserve energetiche. In inverno c'è poco cibo e quello che c’è risulta in gran parte povero di sostanze nutritive. Gli spostamenti nella neve consumano forze e riserve energetiche. Gli animali selvatici hanno quindi sviluppato una serie di strategie per ridurre al minimo il consumo energetico. Cercano riparo in grotte o rifugi, si riscaldano al sole, abbassano la propria temperatura corporea e si muovono il meno possibile riducendo gli sforzi al minimo.

Queste strategie di sopravvivenza hanno successo solo se gli animali selvatici non vengono disturbati senza motivo. Le azioni di disturbo causano stress e scatenano reazioni che spingono gli animali alla fuga, facendo consumare loro molta energia. All'interno e nei dintorni del comprensorio sciistico sono state istituite aree naturali protette e zone di tranquillità per proteggere la fauna selvatica da qualsiasi azione di disturbo e garantirle la necessaria tranquillità. Le aree protette sono contrassegnate in verde sulla mappa delle piste e alcune di esse sono segnalate in loco.

Aree naturali protette e zone di tranquillità per la fauna selvatica: Zone ad accesso limitato

È vietato entrare nelle zone di tranquillità dal 1 dicembre al 30 aprile. Le violazioni saranno punite con multe fino a 150 Franchi Svizzeri e con il ritiro del biglietto. Con il vostro atteggiamento rispettoso darete un contributo sostenibile alla tutela degli animali selvatici nella Valle di Orsera. Andermatt Sedrun Sport AG e gli animali selvatici vi ringraziano per la vostra comprensione.

Quattro regole per la salvaguardia della fauna selvatica

  1. Rispetta le zone di tranquillità e le aree naturali protette della fauna selvatica Gli animali selvatici si tengono in disparte.
  2. Nel bosco segui solo i percorsi e i sentieri segnalati
  3. Evita le zone marginali del bosco e le superfici non innevate: sono i luoghi preferiti dagli animali selvatici.
  4. Tieni i cani al guinzaglio, soprattutto nel bosco.

Con queste misure contribuisci attivamente alla conservazione della fauna selvatica nelle Alpi.


Questi due volantini di Andermatt Sedrun Sport AG, disponibili per il download, ti aiuteranno a pianificare le tue escursioni e discese in modo da proteggere la fauna selvatica: 

Se vuoi saperne di più sulla fauna selvatica, le zone di tranquillità e i comportamenti rispettosi verso la fauna selvatica sulle piste e fuori dalle piste, ti consigliamo di visitare i due siti web seguenti: