Andermatt+Sedrun+Disentis Schweiz
Per gli amanti dell’aria aperta

Ti piacciono la natura, le montagne, gli animali selvatici e i laghi alpini idilliaci? Allora qui da noi sei nel posto giusto! Individua le tracce di animali sulla neve, accompagna gli stambecchi nella loro ricerca di cibo con il binocolo o trova cristalli scintillanti. Da noi gli amanti della natura si sentono a casa.

Zone di tranquillità e aree naturali protette per la fauna selvatica

Tutela degli animali selvatici nel comprensorio sciistico
Ulteriori informazioni

Le pernici sull’omonimo monte Schneehüenerstock

Dal nome di una montagna si può spesso dedurre perchè è chiamata così: Il Weisshorn (Corno bianco) è coperto di neve o ghiaccio, il Rothorn (Corno rosso) brilla di rosa al crepuscolo e il Schwarzhorn (Corno nero) è boscoso o fatto di rocce scure. E lo Schneehüenerstock (Monte delle pernici bianche)?

La pernice bianca

Sullo Schneehüenerstock, e anche sulle altre vette di Andermatt+Sedrun+Disentis, vivono le pernici bianche. La pernice bianca è un uccello particolare perché in inverno indossa un manto invernale. Questo manto è bianco, più spesso di quello estivo marrone, e ricopre anche le zampe, che così restano al caldo e consentono all’uccello di affondare di meno nella neve. A temperature superiori ai 15 gradi fa troppo caldo per la pernice bianca, che si ritira quindi in luoghi ombreggiati. Ma nella neve si trova proprio a suo agio. Le pernici si scavano delle tane nella neve in cui dormono e in cui si ritirano quando fa troppo freddo.

Tutela delle pernici da neve

Quando esci dalle piste segnalate, potresti incappare nell'habitat della pernice bianca alpina. La pernice bianca confida nel suo camuffamento e,quando ci si avvicina, resta immobile in piedi sulla neve per molto tempo. Le sue pulsazioni si abbassano drasticamente, trattiene il respiro e resta tesa in ascolto. Solo all’ultimo momento si decide a scappare. Allora il battito cardiaco sale e spicca il volo, planando bassa con il suo tipico schiamazzo. Questo volo comporta un grande sforzo e l'esposizione al freddo, che porta ad una grande perdita di energia. Ti preghiamo quindi di rispettare le zone di tranquillità, che offrono preziose possibilità di rifugio per i nostri animali selvatici.

Unghürstöckli

La pernice bianca in realtà ha due nomi in tedesco. Alcuni la chiamano “Unghürstöckli”. Esatto, questo nome deriva da “Ungeheuer” che significa mostro. Come mai? Chiedilo agli abitanti del posto. Oppure vuoi scoprirlo da solo?


Fonti: Stazione ornitologica svizzera e Associazione “Natur & Freizeit”.